Malattie Rare: si potrà chiedere un consulto da casa propria

Sarà disponibile via web a tutte le persone con Malattia Rara o con un sospetto di Malattia Rara, permettendo loro di richiedere un consulto, comodamente da casa propria, attraverso un sistema di video-conferenza e video-consulto, con una rete di professionisti in diversi settori, oltreché con persone che hanno già affrontato l’esperienza di vivere con una Malattia Rara»: è l’innovativo servizio RINGS, che partirà entro breve in via sperimentale e che UNIAMO-FIMR Fonte: http://www.superando.it/2018/01/29/malattie-rare-si-potra-chiedere-un-consulto-da-casa-propria/...

I caregiver sono circa 8,5 milioni, 7,3 milioni lo fanno per i propri familiari. E chi aiuta di più sono spesso proprio gli anziani

I caregiver sono circa 8,5 milioni, 7,3 milioni lo fanno per i propri familiari. E chi aiuta di più sono spesso proprio gli anziani   Quella dei caregiver è una rete silenziosa di assistenza, sono persone (spesso anziane anche loro) che si prendono cura o [...]

MGUS:uno studio della Mayo Clinic suggerisce come determinare la prognosi dei pazienti

Lo studio, con un follow up di oltre 30 anni, ha definito dei criteri prognostici precisi per le gammopatie monoclonali di incerto significato (MGUS). Il rischio di progressione verso una forma tumorale è maggiore per le forme IgM e se sono presenti due fattori di [...]

Da un batterio antartico una cura per il tumore al polmone

Da un batterio dell’Antartico giunge una possibile cura per il tumore al polmone: una molecola prodotta dal microrganismo che vive nelle profondità marine del polo Sud ha dimostrato di provocare la morte delle cellule del cancro del polmone non a piccole cellule. Lo studio, tutto [...]

L’appello di Ricciardi e altri 46 scienziati: “Serve un’alleanza tra politica e scienza per la salute”

Un vero e proprio manifesto lanciato su Facebook dal presidente dell’Iss e sottoscritto al momento da 41 scienziati e ricercatori (tra questi Siliquini, Garattini, Dallapiccola, Lenzi, Remuzzi, Bernabei) che richiama alla necessità dell’allineamento e il rispetto reciproco tra scienza e politica “che mai dovrebbero essere [...]

Dat. Non lasciamo solo il paziente ma neanche il medico

Gentile Direttore, molto si è parlato e molto si dirà ancora della Legge 219/2017. Mi preme qui sottolineare la forza di una decisione che tiene insieme consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento. Il primo viene dato universalmente come acquisito nel mondo sanitario italiano, quando [...]

Tumori Rari – Cordoma, sviluppata nuova linea cellulare per lo studio di questo tumore

L’importante risultato è stato raggiunto in Italia, grazie al lavoro di Nerviano Medical Sciences e Fondazione IRCSS Istituto Nazionale dei Tumori Le colture cellulari si possono paragonare ad un esploratore che per primo si inoltri in un territorio sconosciuto al fine di definirne i confini. [...]

Ricetta elettronica, conclusa la formazione del Ministero della salute

Si è concluso il percorso formativo sul nuovo sistema informatizzato di tracciabilità dei medicinali veterinari, compresa la ricetta elettronica, avviato dalla Direzione generale della sanità animale e dei farmaci veterinari del Ministero e destinato ai veterinari delle ASL e ai liberi professionisti. Fonte: http://www.salutedomani.com/article/ricetta_elettronica_conclusa_la_formazione_del_ministero_della_salute_24822